Parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria

Papa Francesco benedice la nostra parrocchia

 

LA  PREGHIERA E LA BENEDIZIONE

DEL S. PADRE FRANCESCO

ALLA NOSTRA PARROCCHIA

 

Dopo la celebrazione della festa della visione di S. Ignazio di Loyola e della rappresentazione fatta in Cattedrale nel novembre dello scorso anno, i bambini che hanno indossato i costumi preparati da Teresa Capocasale hanno voluto inviare una lettera al Santo padre accompagnata da una piccola somma di danaro per i poveri. con la lettera dei bambini ho voluto inviare al Santo padre anche la narrazione della nostra festa con allegati sulla chiesa della Visione e della festa con documentazione fotografica, e anche , l’invito a visitare la nostra parrocchia.

Ecco il testo della lettera:

Roma, La Storta 1 febbraio 2014.

 


                                   Caro Papa Francesco,

 

desidero accompagnare la breve lettera dei bambini della mia Parrocchia presentandomi: sono Don Adriano Furgoni, Parroco dal 2000 della Parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria, Chiesa Cattedrale della Diocesi di Porto — S. Rufina, a La Storta.

Sono anche custode della chiesetta della Visione di Sant'Ignazio.

Sant'Ignazio di Loyola è il Patrono della nostra Parrocchia e ogni anno ci siamo prodigati di celebrare la sua memoria liturgica in tanti modi, tentando di far conoscere meglio la sua figura e di farlo diventare un santo un po' più "popolare".

Con iniziative di vario genere (predicazioni e catechesi, celebrazioni, tridui, conferenze, rappresentazioni e rievocazione della Visione) ci siamo in parte riusciti. Questo anche se la data della festa ha subito varie mutazioni, a motivo della stagione estiva non idonea a Roma per una festa popolare.

Con l'approvazione del nostro Vescovo, Mons. Gino Reali, si è deciso nel 2011 di fissare la Festa patronale a carattere religioso alla Seconda Domenica di Novembre, trasformandola in "Festa della Visione di Sant'Ignazio" (la Visione è datata nella prima metà di novembre del 1537). La commissione liturgica della Diocesi sta preparando anche un formulario liturgico della Festa.

Devodire che è stata una buona scelta, che ha permesso alla Parrocchia, in tutte le sue componenti, di partecipare con fede e beneficio spirituale, coinvolgendo un po' tutti.

Mi permetto di allegare alcuni testi delle varie celebrazioni e rappresentazioni fatte. Ad una di queste ha collaborato un grande attore di teatro, Aldo Giuffrè, deceduto tre anni fa, il quale, innamorato della figura di Sant'Ignazio, ha voluto narrare dal di dentro della sua vita l'esperienza mistica della Visione.

Nel novembre 2013 alla rievocazione-memoria abbiamo voluto associare ad Ignazio anche la figura di San Francesco Saverio,'prendendo spunto dall'omelia che Leiha pronunciato il 31 luglio scorso nella Chiesa del Gesù.

Quest'anno, a Dio piacendo, inseriremo anche San Pietro Favre, che ha accompagnato Ignazio a La Storta .

I bambini che hanno partecipato alla rappresentazione della Visione e alla processione in costume in onore di Sant'Ignazio hanno voluto mandare a Lei un loro pensiero, con una piccola somma da loro raccolta per i poveri.

Accolga, per ora, questo piccolo dono accompagnato da una documentazione fotografica della Festa.

I Padri Gesuiti hanno sempre dimostrato il loro interessamento onorandoci ogni anno della loro presenza.

Abbiamo tutti speranza di poterLa incontrare, anche se con una brevissima visita, per pregare insieme a Lei nella Chiesetta della Visione. 

Lei chiede sempre preghiere per il Suo pesante ministero e credo che pregare proprio sul luogo dove Sant'Ignazio è stato illuminato e confortato nell'intraprendere l'ultimo periodo della sua vita, sia un dono grande per tutti.

Noi pregheremo sempre per Lei. La promessa di Gesù a Ignazio:"Io a Roma sarò con voi!" La accompagni sempre.


Ci benedica, Padre Santo, e preghi anche per noi!

 

Don Adriano Furgoni

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Il S. padre attraverso la segreteria di Stato ha voluto far pervenire alla parrocchia e in particolare ai bambini il suo ringraziamento, assicurando la sua preghiera e impartendo la sua benedizione Apostolica.

Ecco il testo della lettera:

 

                              

 

          SEGRETERIA DI STATO

                                                                                                                            Dal Vaticano, 21 febbraio 2014                                     N. 30.058


                            

                                 Reverendo Signore,


        con cortese lettera del l° febbraio corrente, e relativi allegati, Ella, anche a nome dei bambini che hanno festeggiato S. Ignazio di Loyola, ha indirizzato al Santo Padre Francesco espressioni di ossequio e devozione, unendo la cifra di € 500,00 per un bambino povero.

Il Sommo Pontefice ringrazia per il premuroso gesto di solidarietà cristiana e per i sentimenti che l'hanno suggerito e, mentre esorta a perseverare nella preghiera per la Sua persona e per il Suo universale ministero, assicura il Suo orante ricordo e di cuore imparte a Lei, ai bambini e a quanti Le sono affidati nella cura pastorale l'implorata Benedizione Apostolica, pegno di ogni desiderato bene.

Nel significarLe che l'offerta è stata devoluta secondo le intenzioni espresse, con sensi di distinto ossequio mi confermo

 

 

dev.mo nel Signore
Mons. Peter B. Wells
Assessore

__________________________________________________________________________

 

 

Un primo piccolo passo nell’invitare Papa Francesco a visitare la chiesetta della Visione è stato fatto. Ora siamo felici e grati per la sua preghiera e benedizione alla nostra parrocchia non perdendo la speranza di una sua possibile, anche se breve, visita. Ci ha esortati a perseverare nella preghiera per la sua persona e per il suo universale ministero. Noi con gioia e felicità promettiamo che continueremo a pregare per lui.

 

                                                                                                                 Don Adriano Furgoni

 

            Sito Diocesano
Sito Diocesano

Orari Sante Messe

Feriali                                                          

Cappella della Visione

ore 8,00

Chiesa Cattedrale

ore 18.30 

 

 

Festive

Chiesa Cattedrale

Sabato: ore 18.30

Domenica: ore 8.30 - 11.00 - 18.30

 

Cappella S. Giovanni Calabria            

Domenica: ore 9.30

Lazio7 - Vita Diocesana
Lazio7 - Vita Diocesana

 

 

 

 

  

 

UFFICIO PARROCCHIALE

 

Per gli orari della segreteria e per altre informazioni

VAI QUI

Per scrivere alla parrocchia:

parrocchia@sacricuorilastorta.org

 

Per il sito contatta:

webmaster@sacricuorilastorta.org

Contantore attivo dal 15 Febbraio 2013

CALENDARIO LITURGICO PASTORALE

18 novembre 2018

XXXIII Domenica T.O.  

Clicca qui per info