16-17 GIUGNO 2018  PELLEGRINAGGIO A  SAN GIOVANNI ROTONDO

16-17 giugno 2018 Pellegrinaggio a S. Giovanni Rotondo

 

Sabato 16 giugno, di mattina  presto, con il pullman non completamente pieno, siamo partiti dal piazzale dell’ex dazio a La Storta alla volta di Pietrelcina, cittadina dove Padre Pio il santo delle stimmate, amato da milioni di persone, è nato e ha trascorso i primi anni della sua vita. Ognuno di noi portava dentro di se una grazia da chiedere al santo affinché per sua intercessione, questa fosse esaudita. Il nostro vice parroco don Lulash ha organizzato bene il viaggio per renderlo più piacevole; così abbiamo iniziato con le lodi mattutine, il rosario, e proseguito  con canti mariani, popolari e letture sui luoghi da visitare. Solo una volta abbiamo sostato all’autogrill per un breve ristoro e poi ci siamo diretti a Pietrelcina dove abbiamo visitato tutte le dimore della famiglia  del Santo, che conservano intatti tutti gli arredamenti e gli oggetti  che venivano usati giornalmente nella vita quotidiana. Alle ore 11,00, davanti al nostro gruppo che  ha assistito in silenzio e partecipazione, don Lulash ha celebrato la S. Messa nella chiesa conventuale della Sacra Famiglia dove è venerata l’unica reliquia ossea di San Pio. Attigua a questa chiesa, c’è il Museo del convento dove in un artistico reliquiario spicca la “Camicia della flagellazione”. Abbiamo pranzato in un ristorante vicino alla chiesa e poi siamo ripartiti per S. Giovanni Rotondo. Arrivati nel primo pomeriggio, abbiamo sistemato i bagagli in albergo; molti di noi hanno approfittato del tempo libero per andare a confessarsi o andare a pregare davanti la tomba di Padre Pio. Ci siamo ritrovati a tavola in albergo per la cena e qui si sono create nuove amicizie e simpatie. La giornata si è conclusa con la partecipazione alla fiaccolata serale in processione, recitando il rosario dietro la statua della Madonna delle Grazie. Il corteo preceduto dal vescovo di Ancona, dai sacerdoti e religiosi, con le fiaccole accese e le mani alzate inneggiava alla Madonna. Malgrado il tempo non fosse dei migliori, infatti soffiava un vento gelido che spegneva i ceri, il piazzale era stracolmo di gente. Questa prima giornata è stata molto intensa, ma eravamo contenti per le tante e belle emozioni provate. La domenica alle ore 7,00 precise, don Lulash ha dato inizio alla giornata con la recita delle lodi a cui ha preso parte tutto il gruppo. Fatta colazione, siamo andati nella chiesa di S. Maria delle Grazie per la S. Messa concelebrata da don Lulash. Dalla stessa chiesa abbiamo cominciato la via Crucis meditata, alla quale si è unito il gruppo di preghiera di Isola Farnese. Nessuno ha sentito la fatica nel percorrere le 14 stazioni, ma tutti sono stati felici di aver fatto lo stesso tragitto di Gesù verso la croce. Dopo il pranzo alle 15,00, siamo ripartiti per far ritorno a Roma. Durante il viaggio abbiamo recitato i vespri e cantato canti mariani e popolari. Poi all’improvviso è accaduto un fatto che si deve raccontare. Mancava un centinaio di chilometri di strada  per Roma, quando all’altezza di Magliano dei Marsi, il pullman si è rotto e l’autista con grande perizia è riuscito ad accostare il mezzo sul ciglio della strada  accanto al guardrail. Queste cose possono succedere, ma la sfortuna ha voluto che eravamo sopra un ponte cavalcavia a una certa altezza, in curva e cominciava a far notte. La polizia stradale è intervenuta dopo una ventina di minuti e ciò ci ha confortato e aiutato molto. Essi hanno chiamato un auto rimorchio dell’Aci mentre il nostro autista  ha richiesto telefonicamente alla ditta un altro pullman  per prelevarci e riportare a Roma. Tutte queste operazioni hanno prolungato il nostro viaggio fino all’una di notte, ora in cui siamo ritornati alla Storta. In quei momenti abbiamo pregato il nostro Santo Padre Pio che, in questa occasione, sicuramente ci ha protetti. Nonostante quest’inconveniente, il pellegrinaggio è stato molto bello, spirituale e  ci ha fatto sentire veramente tutti fratelli.

 

Roberto FRANCO

Altre immagini di domenica 17 - Messa nella chiesa di Santa Maria delle Grazie e Via Crucis

            Sito Diocesano
Sito Diocesano

Orari Sante Messe

Feriali                                                          

Cappella della Visione

ore 8,00

Chiesa Cattedrale

ore 18.30 

 

 

Festive

Chiesa Cattedrale

Sabato: ore 18.30

Domenica: ore 8.30 - 11.00 - 18.30

 

Cappella S. Giovanni Calabria            

Domenica: ore 9.30

Lazio7 - Vita Diocesana
Lazio7 - Vita Diocesana

 

 

 

 

  

 

UFFICIO PARROCCHIALE

 

Per gli orari della segreteria e per altre informazioni

VAI QUI

Per scrivere alla parrocchia:

parrocchia@sacricuorilastorta.org

 

Per il sito contatta:

webmaster@sacricuorilastorta.org

Contantore attivo dal 15 Febbraio 2013

CALENDARIO LITURGICO PASTORALE

18 novembre 2018

XXXIII Domenica T.O.  

Clicca qui per info