11/12 Giugno 2016 -In pellegrinaggio da Padre Pio

Sabato 11 giugno 2016, il gruppo di preghiera di Padre Pio è partito con un pullman in pellegrinaggio per S. Giovanni Rotondo. Ciascuno di noi dentro il cuore portava qualcosa da chiedere al Santo e la speranza di essere esaudito. Nel pullman il tempo è trascorso veloce e Don Josè la nostra guida spirituale, lo ha riempito con le lodi mattutine, il santo rosario, canti mariani e proprie meditazioni sul significato della  preghiera e della fede. Abbiamo fatto solo una breve sosta per la colazione e abbiamo raggiunto la basilica dove si venera l’effige della Beata Vergine Incoronata che è un santuario cattolico di borgo Incoronata, frazione della città di Foggia. L’origine dell’Incoronata si è tramandata da generazione a generazione. I fatti straordinari sarebbero avvenuti nel bosco di Cervaro  l’ultimo sabato di aprile 1001. La beata Vergine Maria apparve all’alba su una grande quercia ad un signore che si trovava a caccia nel bosco del fiume Cervaro e gli mostrò la Statua chiedendo che venisse posta in adorazione in una apposita chiesa da costruire sul luogo dell’apparizione. Prima della celebrazione della S. Messa si è visitata tutta la basilica rimanendo colpiti dalla bellezza dell’effige della Madonna Incoronata, dai resti della quercia dove apparve e dalle tante reliquie che sono là conservate. Don Josè che ci ha spiegato il vero senso della devozione alla madonna, ha celebrato nella cappella superiore alla chiesa principale la S. Messa, che è stata molto partecipata e piena di spiritualità.

Abbiamo pranzato in un ristorante a poca distanza dalla basilica e poi siamo ripartiti per S. Giovanni Rotondo. Arrivati nel primo pomeriggio e sistemati i bagagli, molti di noi hanno ascoltato il consiglio di don Josè di approfittare del tempo libero e del luogo per confessarsi o per andare a pregare davanti la tomba di Padre Pio. La serata si è conclusa con il rosario e con la processione della Madonna delle Grazie seguita da una grande fiaccolata. Il corteo preceduto dai sacerdoti con il cero acceso e con le mani alzate inneggiava alla Madonna e recitava il rosario. Questa prima giornata è stata molto intensa ma penso che quando siamo andati a dormire avevamo il cuore pieno di tante belle emozioni. Don Josè ha iniziato il giorno di domenica 12 con le lodi mattutine a cui ha partecipato tutto il gruppo. Poi tutti insieme siamo andati davanti la chiesa delle Grazie da dove, preso il crocifisso di legno, abbiamo cominciato la meditazione della via Crucis. Dopo la via Crucis abbiamo assistito alla S. Messa delle ore 10,00 nella grande chiesa nuova concelebrata anche da don Josè. Terminata la celebrazione siamo andati alla Porta Santa dove abbiamo pregato e abbiamo fatto il gesto di attraversare la Porta per entrare nel cuore della Misericordia. Ognuno di noi dopo questo pellegrinaggio, bellissima esperienza,  si è proposto certamente un cambiamento di vita attraverso la preghiera e il nutrimento della Parola di Cristo. 

                                                                                                                          Ro. Fra.

            Sito Diocesano
Sito Diocesano

Orari Sante Messe

Feriali                                                          

Cappella della Visione

ore 8,00

Chiesa Cattedrale

ore 18.30 

 

 

Festive

Chiesa Cattedrale

Sabato: ore 18.30

Domenica: ore 8.30 - 11.00 - 18.30

 

Cappella S. Giovanni Calabria            

Domenica: ore 9.30

Lazio7 - Vita Diocesana
Lazio7 - Vita Diocesana

 

 

 

 

  

 

UFFICIO PARROCCHIALE

 

Per gli orari della segreteria e per altre informazioni

VAI QUI

Per scrivere alla parrocchia:

parrocchia@sacricuorilastorta.org

 

Per il sito contatta:

webmaster@sacricuorilastorta.org

Contantore attivo dal 15 Febbraio 2013

CALENDARIO LITURGICO PASTORALE

8 dicembre 2019

II domenica di Avvento Imm. Conc. B.V.M.

Clicca qui per info