06.01.2015 - Solennità dell'epifania del Signore

Martedì 6 gennaio si è celebrata la solennità dell’Epifania del Signore. La Santa Messa delle ore 10,00 è stata presieduta dal nostro vescovo S.E. Mons. Gino Reali. Al termine della S. Messa c’è stata una rappresentazione teatrale sul tema : Epifania 2015, festa del dono con “ i Magi per caso”, scritta da don Adriano e interpretata da  tre adulti e alcuni bambini e ragazzi dell’oratorio e del catechismo. L’evento è stato introdotto dalla bambina Giada che ha recitato una sua poesia: un dono.

La trama è la seguente: Melchiorre, Baldassarre e Gaspare non si trovano più e con loro anche i doni per Gesù Bambino. Un gruppo di ragazzi decide ugualmente di rispettare la tradizione dell'Epifania, ma come fare senza i re Magi? Escogiteranno una brillante soluzione: mettersi alla ricerca di nuovi Magi! Chi saranno? Quanti saranno? Che doni porteranno? Ma quando tutto è pronto e il giorno giusto è arrivato, anche Melchiorre, Baldassarre e Gaspare fanno la loro comparsa ...

 

Alla fine della recita tutti i presenti hanno applaudito. Ma non è finita perché don Adriano ci ha stupiti ancora, presentando  i modem 25, complesso musicale di quattro giovanissimi che con bravura ha  suonato e cantato  un brano da loro composto dal titolo “Bianco e Nero”. La conclusione dell’esecuzione è stata accompagnata da un lungo applauso. Il vescovo Mons. Gino Reali si è complimentato con i ragazzi incoraggiandoli a continuare sulla strada della musica perché hanno dimostrato di avere del talento. Quest’anno, grazie all’impegno di don Adriano, don Maurizio e altri collaboratori, l’Epifania ha donato alla nostra comunità parrocchiale un bel momento di gioia e di divertimento.

Download
Testo della rappresentazione
Epifania 2015 testo della rappresentazio
Documento Adobe Acrobat 404.6 KB
Download
Bianco e Nero - Brano eseguito dai modem 25
Bianco e nero.pdf
Documento Adobe Acrobat 5.9 KB