CENTRO ESTIVO 2014


Lettera aperta di una mamma

Una Giornata al Centro Estivo Parrocchiale

 

Sono le 8,30 e come tutte le mattine accompagno i miei bambini al centro estivo della Parrocchia. Questa mattina c’è un gran fermento in giro. Do un’occhiata e già sono tutti indaffarati dagli animatori (scout), ai volontari alle suore e ai preti, tutti hanno qualcosa da fare. C’è chi prende le assenze, chi mette in ordine la stanza dove i bambini sistemano i loro zaini, chi affetta le ciambelle gentilmente offerte da qualcuno, chi gioca con i bambini a calcio balilla e chi ascolta una mamma disperata perché il figlio si è perso una scarpa (mio figlio).

C’è un brusio piacevole di fondo. Sì, tutti hanno qualcosa da fare, ma non è tanto questo che mi colpisce, intendo non sono attratta dall’organizzazione della macchina lavorativa, bensì dall’accoglienza che ognuno di loro riserva ad ogni mamma o papà o nonno che arriva con i propri figli e nipoti. I “buon giorno”, i “grazie” e i “ti auguro una buona giornata” si susseguono con ritmo naturale e gioioso.

Naturalmente anche per noi genitori l’arrivo al centro estivo è un momento lieto perché ci si incontra e ci si saluta e si approfitta di questo momento, quando ancora l’aria è freschetta, per scambiarsi due chiacchiere, per fare dei programmi, perché naturalmente dopo due settimane molti di noi hanno stretto amicizia con qualcuno che pochi giorni prima non si conosceva, o semplicemente per assistere a qualche sketches comico tra Maurizio e qualcuno dei volontari. A proposito di sketches ricordiamo quello memorabile a distanza (a suon di whatsapp) tra Maurizio a Roma e Don Lulash da New York in “Casa Vianello” esilarante momento non riuscivo a smettere di ridere davanti allo schermo del mio telefonino.

La mattinata naturalmente prevede anche un momento comunitario di preghiera e catechesi durante il quale i bambini ascoltano attraverso Don Adriano la parola del Vangelo. Questo è un altro momento importante per la vita dei nostri bambini perché imparano a vivere il vangelo e quindi imparano ad avere la soluzione ai tanti problemi della vita e avivere nella gioia ogni difficoltà.

Dopo aver lasciato i nostri bambini si ritorna a casa con un po’ di malinconia e con la nostalgia e il rammarico di non poter condividere insieme a loro i tanti momenti lieti della giornata. Si ritorna a casa o si va al lavoro cercando di seguire le avventure del centro estivo attraverso le immagini, i commenti e le foto che arrivano da Whatsapp. Sì perché quest’anno le cose sono state fatte alla grande. Nel pacchetto “ALL INCLUSIVE” oltre all’assistenza ai nostri figli c’era l’assistenza a noi disperati che tornavamo alla nostra routine quotidiana. Infatti, eravamo allietati dalla valanga di informazioni, foto, notizie, aggiornamenti direttamente dal centro e noi gioivamo, ridevamo e commentavamo attraverso i nostri telefonini e tutto questo ci accompagnava fino al momento di riprendere i nostri figli. Momento in cui si condivideva la preghiera del Padre Nostro con la guida del nostro instancabile Parroco Don Adriano o chi per lui faceva le veci.

E’ il terzo compleanno del centro estivo della Parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria e vogliamo sperare che cresca e diventi grande con i nostri figli. Ci rivedremo l’anno prossimo quindi ciao a tutti e a presto.

Una mamma entusiasta di questa avventura.

 

RMD


Download
27.05.2014 - DELEGA AL RITIRO RAGAZZI /BAMBINI
centro estivo 2014 - Delega.pdf
Documento Adobe Acrobat 248.9 KB

Download
27.05.2014 - PROGRAMMA GIORNALIERO CENTRO ESTIVO
centro estivo 2014 - Programma giornalie
Documento Adobe Acrobat 238.1 KB

Download
23.05.2014 PUBBLICAZIONE ELENCO RAGAZZI AMMESSI AL CENTRO ESTIVO
Elenco dei ragazzi ammessi al centro est
Documento Adobe Acrobat 262.9 KB

Download
09.05.2014 - AVVISO DI APERTURA ISCRIZIONE AL CENTRO ESTIVO
Centro estivo 2014 - Avviso apertura isc
Documento Adobe Acrobat 225.5 KB

Download
09.05.2014 - MODULO - DOMANDA DI ISCRIZIONE
Centro estivo 2014 b- Domanda iscrizion
Documento Adobe Acrobat 285.0 KB