S. Valentino, incontro di Papa Francesco con i fidanzati in piazza S. Pietro

Un San Valentino speciale per oltre quindicimila coppie di fidanzati, provenienti da ventotto paesi di tutti i continenti che si sono incontrati con papa Francesco in piazza San Pietro, in occasione della 'Festa degli innamorati'.  

"Un matrimonio non è riuscito solo se dura, ma è importante la sua qualità: stare insieme e sapersi amare per sempre è la sfida degli sposi cristiani".
Papa Francesco ha detto  ai giovani presenti in Piazza San Pietro.
 "E' importante chiedersi se è possibile amarsi per sempre. Oggi, tante persone hanno paura di fare scelte definitive, per tutta la vita: sembra impossibile. Oggi tutto cambia rapidamente e niente dura a lungo", ha detto ancora Bergoglio. Proprio questa mentalità, infatti, "porta tanti che si preparano al matrimonio a dire 'stiamo insieme finché dura l'amore'. Ma cosa intendiamo per amore chiede Francesco - solo un sentimento, uno stato di psicofisico? Se è questo,certo non si può costruirci sopra qualcosa di solido". Invece, "se l'amore è una relazione, allora è una realtà che cresce. Possiamo anche dire ad esempio che il matrimonio si costruisce come una casa e la casa si costruisce assieme, non da soli. Costruire, qui, significa favorire e aiutare la crescita e voi fidanzati –si rivolge alle giovani coppie in piazza San Pietro - vi state preparando a crescere insieme e a costruire questa casa, non fondandola sulla sabbia dei sentimenti che vanno e vengono ma sulla roccia dell'amore vero, per vivere insieme per sempre".  Papa Francesco ha poi detto alle giovani coppie che  "vivere insieme è un'arte, un cammino paziente, bello e affascinante" che "non finisce quando vi siete conquistati l'un l'altro. Anzi, è proprio allora che inizia! Questo cammino di ogni giorno - ricorda - ha delle regole che si possono riassumere in tre parole che ho già detto alle famiglie e che voi fidanzati potete già imparare a usare tra voi: permesso, grazie, scusa".

L'incontro di San Valentino, inizialmente era previsto nell'aula Paolo VI, ma le richieste erano talmente elevate che l'udienza del Papa si è tenuta in Piazza San Pietro.  Su Twitter, Papa Bergoglio ha scritto: "Giovani, non abbiate paura di sposarvi: uniti in un matrimonio fedele e fecondo, sarete felici".

L'evento, dedicato alla vocazione al matrimonio è stato organizzato dal Pontificio Consiglio per la famiglia guidato da monsignor Vincenzo Paglia, che è anche vescovo di Terni, la città di cui San Valentino è il patrono. "Partendo da una diversa prospettiva - hanno spiegato i promotori dell'iniziativa vaticana - rispetto al sentire comune, secondo cui ci si sposa soltanto quando tutti i problemi sono risolti anziché sposarsi per risolvere insieme i problemi, si arriverà ad affermare che si può ancora scommettere sul 'per sempre', che ci vuole coraggio ma che il 'per sempre' è una prospettiva che dà gioia e che permette di guardare al futuro con speranza". ( Da Rai News)