Ritiro di Avvento 2013

RITIRO DI AVVENTO – 01.12.2013

Una bella giornata con i genitori e famigliari dei bambini e ragazzi del catechismo, oratorio e scout

 

Sole, cielo limpido (freddo intenso): così la natura ci ha salutati al nostro risveglio. Di buon augurio! Le (componenti) realtà parrocchiali legate ai bambini (comunicandi, cresimandi, scout, oratoriani) con i rispettivi genitori erano state invitate al ritiro; si sono presentati in buon numero e disponibilità a vivere una giornata speciale. Non siamo stati delusi!

Alle nove e trenta ci siamo ritrovati al Centro Pastorale e, dall’atrio, sono iniziate le sorprese: un simpatico mercatino natalizio molto bene organizzato, ci invitava a scoprire e comprare (1,2,3,5 Euro). Lotteria annessa (estrazione il 21 dicembre). Dopo l’accoglienza e il saluto di Don Adriano, i ragazzi con le rispettive catechiste e animatori si sono riuniti nei laboratori per costruire la corona d’Avvento. Lo hanno fatto con gioioso entusiasmo e buoni risultati. I genitori, si sono riuniti con don Adriano e don Maurizio Verlezza, sacerdote salesiano che ha proposto una riflessione su “Avvento, tempo di attesa, anche per la famiglia”. Bellissima sorpresa questo Don Maurizio V..! Lo abbiamo conosciuto grazie al nostro Don Maurizio Piscolla. Ci dispiace per , chi non c’era o non ha potuto godere con la mente e con il cuore delle sue parole: catechesi, spunti di riflessione, testimonianze di Fede e di vita. Ci ha invitati a riflettere sulle nostre attese individuali, familiari e sociale. Ci ha invitati a vivere il tempo di Avvento per prepararci ad accogliere Gesù, andandogli incontro nelle nostre Famiglie e nel nostro ambiente di lavoro, ogni giorno; riscoprendoci a vicenda,  persone desiderose e degne di amore in virtù dell’amore di Dio attraverso la nascita di Gesù, vero significato del Natale.

Facendo riferimento alle catechesi di Papa Francesco, ci ha invitato a praticare rispetto/amore in famiglia con piccoli gesti o parole: “per piacere”, “grazie”, “scusa”, a riscoprire la gioia del perdono reciproco, ogni giorno, prima che il sole tramonti.

Tutto ciò ci è stato detto con un linguaggio semplice ed efficace che, ritengo, abbia toccato il cuore di tutti.  Gratitudine e invito a tornare tra noi a Don Maurizio Verlezza!

Tutti in chiesa: S. Messa in raccolta partecipazione e benedizione della corona di Avvento con accensione della prima candelina, animata dal coro misto oratorio/scout e tutti al seguito.

Gradito e gradevole completamento della giornata un pranzo condiviso, vera esperienza di “agape”. Pastasciutta buonissima offerta da don Adriano, antipasti, secondi, dolci a volontà offerti dai genitori.

L’atmosfera conviviale, festosa ha reso molto piacevole il pranzo.

E’ d’uopo ringraziare gli artefici dell’organizzazione quasi perfetta: Don Maurizio Piscolla generale d’armata, presente sempre e dovunque, i sacerdoti, don Lulash e don Samuele; Patrizia e Giancarlo cucinieri impagabili, catechisti, aiutanti, tutti pronti ad ogni servizio, sempre disponibili e sorridenti e “dulcis in fundo”, su tutti e per tutti il nostro caro e insostituibile Don Adriano, grazie!

Arrivederci alla prossima

 

 

                                                                             Nicoletta Pozio De Feo